La fossa biologica è impiegata per i condomini e si tratta della tipologia di fognatura classica utilizzata per lo scarico dei liquami. Serve per raccogliere i rifiuti solidi e non, questi successivamente sono rilasciati nelle rete fognaria cittadina.

Questi “grandi contenitori” sono fabbricati con più materiali, possono infatti essere di plastica come calcestruzzo o vetroresina. Sono provviste di una botola per la manutenzione, questa presente nella parte superiore del raccoglitore di rifiuti. Ma cerchiamo di capire meglio quello che riguarda la fossa biologica.

La fossa biologica, come funziona

La funzione della fossa biologica è molto semplice, all’interno sono appunto raccolti i liquami. Per quanto riguarda quelli liquidi entrano ed escano quando raggiungono l’altezza giusta. Passano infatti per il tubo di uscita. Questo si innesta direttamente nella fognatura pubblica, come ad un impiando a dispersione. Mentre gli scarti organici solidi sono trattenuti all’interno della fossa biologica grazie alle paratie. La loro funzione è quella di filtrare i rifiuti. Tale processo garantisce una depurazione dei liquidi, parziale ma presente.

Da tenere presente che di fosse biologiche ne sono presenti varie tipologie. La più comune e che allo stesso tempo trova uso nelle città è quella collegata alla rete fognaria pubblica. Si possono anche trovare alcune tipologie montate a distanza dalle fognature, cioè i pozzi neri che non scaricano nelle reti fognarie. Per riempire una fossa biologica non occorre tanto tempo, si parla di giorni per lo più.

Composizione della fossa biologica

Per comporre la fossa biologica occorre un attento lavoro dietro. Infatti vi sono dei tubi di entrata e di uscita. Il collegamento interessa il sistema fognario chiaramente, l’edificio e l’impianto. C’è anche da considerare l’impianto di dispersione se presente. Ma non è tutto, questo contenitore per rifiuti dispone anche delle paratie e in alcuni dei paraschiuma. Le funzioni sono quelle di immagazzinare le parti schiumose e quelle solide. Non manca il tubo per lo sfiato, così che il gas formatosi possa essere rilasciato nell’aria. Sono presenti anche gli sifoni, così che il gas non torni nella casa.

Rivolgendosi all’azienda di Pronto intervento spurghi comacchio è possibile ottenere più informazioni oltre che un servizio qualificato e impeccabile.